italiano english

PRODOTTI

Settori di impiego
- Filatura pettinata laniera per maglieria, tessitura
- Filatura cardata per maglieria, tessitura,coperte, tappeti e arredamento.
- Imbottiture.
- Feltrifici.

Prodotti tessili standard commercializzati
- Tops
- Open tops 
- Lana lavata di tutte le origini.
- Blousses di pettinatura
- Lane carbonizzate, blousses carbonizzate
- Miscela di lane
- Sottoprodotti di pettinatura di lana
- Sottoprodotti di filatura di lana

Tracciabilità
Acquistiamo le lane sucide in Australia, Sud Africa, Nuova Zelanda e Sud America
e sulle lane di origine Australiana poniamo la massima attenzione a quelle provenienti da allevatori che compilano la National Wool Declaration.
I nostri Clienti hanno la possibilità di scelta tra lane non mulesing, (NM) cioe’ provenienti da fattorie
dove non viene praticato il mulesing; Ceased-Mulesing (CM) cioe’ provenienti da fattorie dove non viene piu’ praticato il mulesing oppure Pain Relief (PR) cioe’ provenienti da fattorie dove viene somministrato un anestetico all’animale.

Controllo qualità
Siamo dotati di un laboratorio interno certificato Interwoollabs per la misurazione  della finezza con OFDA e Airflow e della lunghezza del tops di lana con ALMETER. 
Disponiamo inoltre di un laboratorio per il controllo della condizionatura della lana.
Tutti i materiali trattati presso il nostro stabilimento o presso le lavorazioni esterne vengono sottoposti a controlli nel nostro laboratorio al fine di garantirne la  qualità.

Certificazioni
La Pantex spa ha ottenuto la certificazione dell' Associazione Tessile e Salute che è referente tecnico di Camera Nazionale della Moda Italiana per quanto riguarda la sostenibilità “chimica”.
Conseguentemente le lane prodotte e commercializzate da Pantex spa rispettano tutti i requisiti elencati nelle Tabella di Sintesi del documento di Camera Nazionale della Moda Italiana “Sustainable Fashion, Linee Guida sui requisiti eco-tossicologici per gli articoli di abbigliamento, pelletteria, calzature ed accessori”.  
In particolare rispettano anche i requisiti più sfidanti elencati nella colonna “Avanzato” delle stesse Linee Guida.